sabato 8 febbraio 2014

1- Una fotografia - disCorso di fotografia

Teoria

  


Una fotografia si ottiene quando riusciamo ad fissare in modo permanente un’immagine su un supporto (fisico o digitale). Per poter fare questo è necessario che almeno un raggio di luce attraversi la nostra lente per un tempo sufficiente ad imprimere una immagine sulla superficie sensibile del nostro supporto.



Per effettuare una fotografia con buoni risultati possiamo seguire due vie, affidarci agli automatismi che ci vengono offerti dalle nostre fotocamere o possiamo imparare a conoscere tutti i fattori che entrano in gioco durante la realizzazione della fotografia così da saperli gestire al meglio.



Ma quali sono questi fattori? Dalla descrizione di una fotografia scritta qui sopra possiamo ricavarli tutti.

1-      Luce:

E’ l’elemento più mutevole e complesso da gestire, è invisibile ai nostri occhi ma ci permette di vedere ciò che abbiamo intorno, varia in ogni fotografia, per domarla è necessaria tantissima esperienza.

2-      Tempo:

Come il nostro occhio ha bisogno di qualche istante per decifrare in modo corretto ciò che vediamo, in una fotografia è necessario un determinato lasso di tempo affinché l’immagine possa essere impressionata sul nostro supporto.

3-      Lente:

Può essere un semplice forellino in una scatola o un obiettivo zoom con una complessa serie di lenti. Sempre però ci vuole uno strumento che funzioni come una specie di diga e gestisca quanta luce può passare attraverso per creare la nostra immagine.

4-      Supporto:


Alle origini erano lastre ricoperte di cloruro di argento, oggi sono sensori digitali dalle altissime prestazioni,  il loro scopo è quello di lasciarsi impressionare dalla luce e mantenere il più possibile nel tempo l’immagine fedele di ciò che hanno catturato.




Esercizi




1-      continuiamo a familiarizzare con la fotocamera:

Per questo secondo disCorso rinnovo l’invito a divertirvi con il primo esercizio del post precedente: Prendete la vostra fotocamera, impostandola su automatico, scattare TANTE fotografie tutte diverse. Cercherete di portarvi la fotocamera sempre con voi e scatterete fotografie a tutto ciò che vi colpisce o che semplicemente riterrete essere degno di fotografia.



2-      Osservare:

Tornate bambini e osservate solo le immagini delle riviste, libri, quotidiani, cartelli pubblicitari, pagine internet… tutte le immagini statiche che vi circondano. Siamo innondati di fotografie, iniziamo ad avere uno spirito critico sulle immagini. In questo primo momento sarà necessario affidarci al nostro istinto e gusto personale per decidere se una immagine è bella o no.



Alleniamoci al gusto.

1 commento:

  1. ottimo post... bravissimo... e complimenti per l'autoscatto ^_^

    RispondiElimina

Grazie per essere passato da qui. Se ne hai voglia lasciami un messaggio, anche se non rispondo sempre, mi fa piacere leggerlo.

Thanks for stopping by here. If you want to leave me a message, though not always answer, I'm glad to read it.